In Sicilia questo vitigno si è diffuso notevolmente a partire dalla metà degli anni novanta. Le migliori produzioni si ottengono indubbiamente da vigne provenienti da terreni posizionati
intorno ai 400 metri s.l.m. ed oltre. La versione fresca, vinificata in acciaio, è quella di gran lunga prevalente fra i produttori siciliani, scelta condivisa anche dalla Nostra Cantina.

Terre Siciliane
Indicazione Geografica Protetta

VIGNETO
Tipo: Bianco.
Uve: Sauvignon Blanc 100%.
Area di produzione: Sicilia Occidentale.
Allevamento e potatura: Controspalliera, con potatura a guyot.
Altimetria: 550/600 mt. s.l.m.
Densità d’impianto: 5500 piante per ettaro.
Resa: 70 q.li per ettaro.
Epoca di vendemmia: Agosto.

IN CANTINA
Fermentazione: In acciaio.
Affinamento: In acciaio, sei mesi in bottiglia.
Dati analitici: Alcol 12,50%.

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Presenta un colore giallo paglierino scarico, risaltano aromi erbacei e vegetali di peperone verde, di foglia di pomodoro e di erba falciata. Intense le note fruttate di questo vino che
fanno venire in mente frutti esotici come l’ananas e la banana, e quelle floreali che ricordano il sambuco, la ginestra e il biancospino.

COME SI ABBINA
Con antipasti caldi e freddi di pesce anche al vapore, senza dubbio è uno dei migliori abbinamenti con sushi e sashimi. magnifico con tartare-carpaccio di pesce, ostriche, ma anche
con carni bianche e funghi fritti o alla griglia. Si sposa con tutte le preparazioni aromatiche contenenti pomodori, zucchine e peperoni.
Temperatura di servizo 12-15°C

Peso 1.2 kg