Il Nero d’Avola è il vitigno principale della nostra produzione e della Sicilia enologica. In questo vino c’è tutta la nostra passione per il lavoro che facciamo e per la nostra terra.

Il Nero d’Avola è l’espressione di una particolare vite autoctona della Sicilia. È stato per secoli di fondamentale importanza nella produzione di molti vini siciliani prevalendo, però, il suo uso come vino da taglio. Ed è solo a partire dagli anni ‘70 del secolo scorso che inizia, finalmente, una seria sperimentazione su questo vitigno, al fine di studiarlo e valorizzarlo. Questo vino, oggi, è definito il principe dei vitigni siciliani.

Terre Siciliane
Indicazione Geografica Protetta

VIGNETO
Tipo: Rosso.
Uve: Nero d’Avola 100%.
Area di produzione: Sicilia Occidentale.
Allevamento e potatura: Controspalliera, con potatura a guyot.
Altimetria: 300 mt. s.l.m.
Densità d’impianto: 4500 piante per ettaro.
Resa: 95 q.li per ettaro.
Epoca di vendemmia: Settembre.

IN CANTINA
Fermentazione: In acciaio.
Affinamento: In acciaio, sei mesi in botti da 3000 lt.
Dati analitici: Alcol 13,50%.

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Ha un colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei, l’aroma è complesso, con note di prugna secca, ciliegia, mora, ribes nero, e lampone. Il profumo è avvolgente, fruttato di marasca e
lampone , gradevolmente equilibrato. Il sapore è ricco, ampio e vellutato, di grande struttura e persistenza aromatica, con tipico tannino austero ma garbato.

COME SI ABBINA
Particolarmente indicato per piatti a base di carni rosse e per alcuni formaggi mediamente stagionati, si abbina bene a primi piatti succulenti.
Temperatura di servizo 16-20°C

Peso 1.2 kg